QUAL’E’ LA DIETA GIUSTA?

L’estate è ormai alle porte e per non arrivare impreparati alla prova costume è facile lasciarsi tentare dalla “dieta del momento” attirati da promesse allettanti con risultati sorprendenti ed immediati. Ma quanti effettivamente hanno raggiunto gli obietti garantiti e soprattutto sono riusciti a mantenerli nel tempo? Da cosa dipende il successo di una dieta? Qual è quindi la dieta giusta? Vediamolo insieme.

PERSONALIZZAZIONE: la scelta di un piano dietetico deve sempre tenere conto dell’individualità : a priori non esiste una dieta più efficace di un’altra se prima non si è accuratamente  indagato sullo stile di vita, le abitudini alimentari e l’eventuale presenza di patologie, ne consegue quindi che non esiste una dieta uguale per tutti ma sarà lo specialista ad indicare il percorso più idoneo in base agli obiettivi.

QUALITÀ  DEGLI ALIMENTI E NON SOLO QUANTITÀ: spesso quando si intraprende un percorso di dimagrimento è pensiero comune che per raggiungere l’obiettivo sia sufficiente mangiare meno  “mangio poco e dimagrisco”..SBAGLIATO! Non è solo la quantità ma anche e soprattutto la qualità della dieta e il corretto bilanciamento dei macro nutrienti  a determinare una perdita di massa grassa ovvero un dimagrimento, molto spesso infatti una dieta strettamente ipocalorica garantisce si una perdita di peso ma a descapito della massa magra.

VARIETÀ –APPAGAMENTO –SEMPLICITÀ : è l’adesione al piano dietetico nel lungo termine  a garantire il raggiungimento dell’obiettivo e il mantenimento dello stesso, questo è possibile attraverso un’alimentazione varia ovvero che contempli diverse scelte ,il più possibile nel rispetto della stagionalità e della qualità  che siano non solo gratificanti ma allo stesso tempo semplici e veloci da preparare.

POSITIVITÀ. Vivere lo stare a dieta come una privazione genererà sicuramente poco dopo malumore e frustrazione, che porterà  in breve tempo ad abbandonare il percorso quindi..sorriso sulle labbra e positività!

Dott.ssa Maddalena Cavallo

top